LE VECCHIE ITS E LA RIVISTA “NATURE”

cattura

PDF

PUBBLICO COMPLICE NICHILISTICAMENTE UNA NUOVA TRADUZIONE DEL’AFFINE NICHILISTA “RAPACE”- DI UN TESTO MOLTO IMPORTANTE E APPROFONDITO SULLA RESISTENZA ARMATA DELLE VECCHIE ITS (INDIVIDUALITÀ TENDENTI AL SELVAGGIO)ALLA NANOTECNOLOGIA E GLI ATTACCHI TERRORISTICI ALLA SOCIETÀ TECNO-INDUSTRIALE( E DI RIMANDO “MORALE”)!

TESTO PRESO DA “CUADERNO N° 0” EDITATO DAGLI AFFINI DELLA REVISTA REGRESIÓN!

CONSIDERO MOLTO IMPORTANTE QUESTA TRADUZIONE-  PERCHÈ METTE IN LUCE UNA SERIE DI RIFERIMENTI, TRACCIATI, ESPERIENZE, STRATEGIE, ( E PAROLE “UMANE TROPPO UMANE”-DA PARTE DEI TECNO-NERD)- CHE LE VECCHIE ITS HANNO APPORTATO CON I LORO ATTENTATI TERRORISTICI PER LA DISTRUZIONE DI QUESTA PUTRIDA SOCIETÀ- ESSENDO INSENSIBILI ALLA “POLITICA-IDEALE” E PERSEGUENDO I PROPRI OBIETTIVI EGOICI!

LA COSPIRAZIONE DEL TERRORISMO NICHILISTA E ECO-ESTREMISTA CONTINUA INDISCRIMINATA E SELETTIVA!

Nature è la rivista scientifica statunitense più importante del mondo, con ricercatori di alto rango nei suoi studi, che la posiziona come fonte fidata dentro l’élite scientifica.

La rivista non aveva “mai” preso in considerazione e rilevato il tema dei gruppi che si oppongono in maniera violenta all’avanzamento scientifico e tecnologico, benché questo cambiamento è arrivato quando sono entrate in scena le Individualità tendenti al selvaggio(Its).

Le Its si sono trasformate in un tema dall’ampio dibattito di scienziati non solo del Messico, bensì del mondo intero, in prima istanza per il modus operandi terroristico molto collimante al terrore che ha causato Freedom Club negli anni 80 e 90 negli Stati Uniti. La minaccia del gruppo è avanzata in maniera sfuggente e ha raggiunto una menzione internazionale, nonostante i loro errori negli estesi comunicati, oltreché in alcune posizioni poco chiare.

Evidente esempio, la piccola nota uscita nella rivista in Luglio nella sezione “Seven days. The news in brief.” (“Sette giorni. Le notizie in breve”). Che traduciamo qui:

Chimico assassinato

Un gruppo di “anarco- primitivisti” ha rivendicato l’assassinio di José Jaime Barrera Moreno, un chimico dell’Università Nazionale Autonoma del Messico (UNAM), che è morto accoltellato nell’università della Città del Messico il 27 Giugno. In un comunicato internet pubblicato il 29 giugno, un gruppo auto-denominato come Individualisti Tendenti al Selvaggio (ITS), si è reso responsabile dell’attacco.

Le ITS sono un’alleanza di gruppi eco-estremisti che nel 2011, hanno affermato di aver sparato contro un altro scientifico dell’UNAM, il biotecnologo Ernesto Méndez Salinas. Il gruppo ha attaccato ripetutamente scienziati ed esperti in tecnologia, perché distruggono la natura.

La nota non è molto intelligente dato che sembra che gli “analisti” siano rimasti all’idea che le ITS del 2016 sono le stesse Its del 2011. Primo perché, le ITS non sono un gruppo “anarchico” né tanto meno “primitivista”, come afferma la nota (ORAMAI NON PIÙ). Secondo, José Jaime Barrera Moreno, non è un chimico dell’UNAM, ma era un impiegato, capo degli uffici della facoltà di chimica.

Questa piccola nota è solo l’ultima di quelle che ha pubblicato la rivista Nature, rispetto alle Its, dato che il primo testo è datato il 22 Agosto 2011, nel quale , il fratello di Armando Herrera Corral (che è stato ferito da un pacco-bomba insieme a uno dei suoi colleghi nel Tec di Monterrey, Stato del Messico, l’8 Agosto del 2011), scrive un piccolo articolo intitolato , “Stand up against the anti-technology terrorists”, pubblicato nella sopra menzionata rivista. Il “fisico”- riconosciuto mondialmente, Gerardo Herrera Corral, che lavora al Gran Colisionador de Hadrones (“Grande Collisore di Adroni” Ndt.) apparentemente nei giorni dell’attacco al Tec di Monterrey, e nelle seguenti rivendicazioni da parte delle ITS, era realmente terrorizzato, dato la chiamata alla polizia specializzata in esplosivi il 9 agosto, perche come disse, nel suo ufficio dentro il Cinvestav della Città del Messico, aveva trovato un “pacco sospetto”. La paranoia regnava nella sua mente, e negli altri scienziati. Quando la polizia anti-esplosivi arriva all’ufficio, vede che il pacchetto è un involucro con dei libri…

Cosicché il codardo e impaurito “fisico” scrive la seguente nota per la menzionata rivista:

Ribellati contro i terroristi anti-tecnologia

Bombe artigianali sono state inviate contro “fisici” in Messico. I colleghi di tutto il mondo devono garantire la sicurezza, esorta Gerardo Herrera Corral.

Mio fratello più grande, Armando Herrera Corral, ha ricevuto questo mese un tubo di dinamite da parte dei terroristi che si oppongono agli studi scientifici.  La bomba “fatta in casa”, era un pacchetto dal volume di una scatola di scarpe, etichettato come un premio “alla sua attenzione personale”, e che è esploso, quando ha tirato il nastro adesivo avvolto attorno a esso. Mio fratello, direttore del polo tecnologico dell’Istituto Tecnologico di Monterrey in Messico, era in piedi, e in quel momento ha subito bruciature sulle gambe e un timpano perforato. Più gravemente ferito per l’esplosione è stato il suo amico e collega Alejandro Aceves López, che era nell’ufficio di mio fratello per una tazza di caffè e per aprire il premio. Aceves López era seduto quando mio fratello ha aperto il pacchetto, ricevendo l’impatto dell’esplosione nel petto, e le schegge hanno perforato i suoi polmoni.

Entrambi gli scienziati si stanno riprendendo dalle lesioni, ma sono stati molto fortunati nel sopravvivere. La bomba non ha funzionato correttamente, è solo una parte del cilindro di dinamite di 20 centimetri si è incendiato. La polizia stima che se il pacchetto esplosivo avesse funzionato come previsto, poteva abbattere parte dell’edificio.

Il giorno seguente, ricevo ancora un pacchetto sospetto. La polizia mi consiglia di non dare dettagli del pacchetto ritirato, perché arrivato in maniera inusuale e di domenica. Ritirato dalla squadra anti-bombe dopo la prova esplosiva, è dichiarato un falso allarme, perché il pacchetto conteneva solo libri. La mia prima reazione fu di abbandonare il paese. Ora, sono confuso su quello e come devo rispondere. (AHAAHHA)  [Risate del traduttore].

Come scientifico e accademico, perché è stato scelto mio fratello in questa maniera?

Non lavora in un campo che normalmente si considera ad alto rischio di attività terroriste, come gli studi medici sugli animali, per esempio. Lavora in informatica, e Aceves López, è un esperto in robotica. Sono un fisico di alto rendimento e coordino l’apporto messicano agli studi usando il Grande Collisore di Adroni nel CERN, nel laboratorio di fisica di particelle in Europa; ho lavorato in questo campo per 15 anni.

Un gruppo anarchico estremista conosciuto come Individualità Tendenti al Selvaggio (Its), ha rivendicato la responsabilità dell’attacco a mio fratello. Questo è confermato da una nota parzialmente bruciata, raccolta dalle autorità nel luogo della bomba, firmata dalle Its, e con un messaggio che affermava: “ Se il messaggio non sarà pubblicato dai giornali, faremo esplodere più bombe. Degli studenti non ci importa”.

Nei propositi pubblicati su Internet, le Its esprimono una specifica e particolare ostilità verso la nanotecnologia e gli informatici.  Affermano che la nanotecnologia condurrà alla caduta dell’umanità, e predicono che il mondo sarà dominato dall’auto-coscienza dell’intelligenza artificiale tecnologica. Dicono che gli scienziati che lavorano per l’avanzamento di questa tecnologia, stanno cercando di spingersi per il controllo del “sistema” sulle persone. Il gruppo esalta Theodore Kaczynski, l’Unabomber, la cui crociata contro la tecnologia negli Stati Uniti nel 1978-95 ha ucciso tre persone, lesionandone molte altre.

La retorica di questo gruppo è assurda, e sollecito i colleghi di tutto il mondo a prendere sul serio le minacce cui sono esposti gli studiosi.  L’informazione redatta dalle autorità federali messicane e l’Interpol la vincola alle azioni nei paesi come Spagna, Francia e Cile. Nell’aprile di quest’anno, le Its hanno inviato una bomba che non è esplosa- simile a quella per mio fratello- al capo della Divisione di Ingegneria e Nanotecnologia dell’Università Politecnico di Valle del Messico a Tultitlán. In maggio, l’università in questione riceve una seconda bomba, con un messaggio che diceva: “ Questo non è uno scherzo: nel mese passato, abbiamo volto il nostro obiettivo verso Oscar Camacho, oggi l’istituzione, domani, chissà? Fuoco alla nanotecnologia e quelli che lo appoggiano!”.

La comunità scientifica deve essere cosciente della capacità distruttiva di tali organizzazioni. Gli istituti e i dipartimenti d’investigazione in nanotecnologia, le imprese e le associazioni professionali devono rinforzare i procedimenti di sicurezza, specialmente per quello che riguarda la ricezione e l’accettazione di pacchetti e lettere.

Mi piacerebbe essere cosciente di quello che esprimo perché credo che il terrore non debba avere successo nella creazione della paura e l’imposizione delle nostre abitudini che ci allontana dalla libertà che godiamo. Mi piacerebbe che la polizia prendesse sul serio questi eventi; si stanno trasformando in una vera minaccia per la società. Voglio anche esprimere la mia solidarietà all’Istituto Tecnologico di Monterrey- l’istituzione che mi ha offerto appoggio finanziario per continuare i miei studi di pregrado (studi superiori fino al titolo di grado Ndt.)  e l’abilitazione accademica di livello elevato.

Opporsi alla tecnologia non è un modo inaccettabile di pensare. Potremmo discutere l’opportunità di un maggiore sviluppo tecnico nella nostra società. Tuttavia, gruppi radicali come le Its oltrepassano specificatamente un dettaglio cruciale: non è la tecnologia, il problema, bensì come la usiamo. Dopo che Alfred Nobel inventò la dinamite, si trasformò in un uomo ricco, perché trovò il proprio tornaconto nel settore minerario, nella costruzione e la demolizione nelle cave, ma dall’altra esistono persone che possono decidere di mettere la dinamite in un tubo e dirigerla a qualcuno con l’intenzione di ammazzarli.

Il fisico Gerardo Herrera Corral nel Centro di ricerca e Studi Avanzati dell’Istituto Politecnico Nazionale del Messico di Città del Messico.

Dopo lo scritto del timorato tecnonerd, gli attacchi delle Its continuano allo stesso modo, incluso l’assassinio con un proiettile nella testa a un esperto in biotecnologia nella città di Cuernavaca, Morelos, nel novembre del 2011, e rivendicato nel 2013.

Il secondo articolo che pubblica Nature, dove menziona le Its, tratta dell’ondata di attacchi che hanno subito varie istituzioni nel mondo durante quel periodo, e che ha messo in seri guai la comunità scientifica.Oltre a ciò si è parlato di un inesistente “coalizione” di gruppi contro la scienza, in specifico tra la FAI e le Its.

Continua a leggere “LE VECCHIE ITS E LA RIVISTA “NATURE””

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 4

cuaes

PUBBLICO NICHILISTICAMENTE AFFINE IL QUARTO NUMERO DI “CUADERNOS”- POSTO DAGLI AFFINI DI SANGUE DELLA “REVISTA REGRESIÓN” -IN CUI- È CONTENUTO MATERIALE AFFINE ECO-ESTREMISTA E  NICHILISTA-COMPRESA LA TRADUZIONE DEL TESTO “HOMICIDA” DI UNO DEI COMPONENTI DEL GRUPPO TERRORISTA” SETTA DEL NICHILISTICO MEMENTO MORI” E  QUELLO CHE “PUZZA DI STRADA” DELL’AFFINE NICHILISTA “FRENITIDA”!

PER IL SETTARISMO SELETTIVO E INDISCRIMINATO  CHE ANNIENTA LA FAVOLA DELL’EGUAGLIANZA!

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 4

CUARTA Y ÚLTIMA ENTREGA DE “CUADERNOS” PARA DESCARGAR ACÁEN PDF

Continua a leggere “(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 4”

(MESSICO) DICIOTTESIMO COMUNICATO DELLE ITS/ GRUPPUSCOLO INDISCRIMINATO

d645ju

IN MANIERA FEROCE E COMPLICE NELLE “PAROLE “ MAFIOSE- PUBBLICO LA TRADUZIONE DELL’AFFINE NICHILISTA “RAPACE” DEGLI ATTENTATI TERRORISTI E SELETTIVI PERPETRATI DAL GRUPPUSCOLO INDISCRIMINATO IN COORDINAMENTO CON GLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO – “GRUPPO OCCULTO FURIA DI LINCE” E GRUPPO INDISCRIMINATO TENDENTE AL SELVAGGIO!

PER IL GERARCHICO ORDINE DELLE SOCIETÀ SEGRETE ECO-ESTREMISTE E NICHILISTE!

PER L’OCCULTO AVANZARE CONTRO LA LUCE DELLA MORALE UMANA!

“Ti perseguo, cerchi prestigio, per questo parliamo di esplosivi. Nelle ombre sorgono forme che insidiano la tua schiena e ti ammazzano con il coltello, o con le bombe. È inverno, la neve cancella le mie orme..provochi, ti ammazzano nelle bocche.”
Sig. grigio

Il Gruppuscolo Indiscriminato, in coordinazione con gli Individualisti Tendenti al Selvaggio, si assume la responsabilità dei seguenti attentati:

1.- mercoledì 19 di ottobre: abbandoniamo un ordigno incendiario nel trasporto collettivo “COPESA”, bus Cuemanco della metro Chalco- Burrone del Morto. Non siamo a conoscenza di cosa sia successo con quest’ordigno.

2.- giovedì 19 di novembre: abbandoniamo un plico con carica esplosiva, nella facoltà di scienze dell’UNAM. Il plico non era diretto a nessuna persona in particolare, aveva solo la legenda “vincitore del premio iphone”. Questo perché se qualunque persona l’avesse preso e aperto, avrebbe avuto un buon regalo esplosivo.

3.- mercoledì 23 di novembre: abbandoniamo un ordigno esplosivo nella facoltà di filosofia e lettere dell’UNAM. Che questo sia da avvertenza a tutti gli inutili umanisti sinistrorsi, che sputano merda su di noi, che sappiano che abbiamo occhi e orecchie in luoghi dove meno se lo immaginano…

4.- giovedì 24 di novembre: ritorniamo ad abbandonare un ordigno esplosivo nel medesimo trasporto pubblico di ottobre.

Comunicato del Gruppuscolo Indiscriminato

E vai! Con l’attentare al trasporto pubblico, il quale è usato per la povera cittadinanza, per il paese lavoratore! Il trasporto che un “affine” può usare. SI! E continueremo a farlo, a noi non c’interessa chi è quello che usa il trasporto pubblico, per questo motivo preciso lo attacchiamo, per causare un danno, tanto ai passeggeri come all’infrastruttura che, ogni giorno spiana la poca natura che ancora esiste. Se attacchiamo, le persone, è perché sono responsabili allo stesso modo dello sviluppo urbano, che disbosca alberi per edificare misere case materiali, costruendo più strada e per questo, incorporando automobili, per arrivare a esse.

Continua a leggere “(MESSICO) DICIOTTESIMO COMUNICATO DELLE ITS/ GRUPPUSCOLO INDISCRIMINATO”

(MÉXICO) DÉCIMO OCTAVO COMUNICADO DE ITS/GRUPÚSCULO INDISCRIMINADO

d645ju

PUBBLICO CON COMPLICITÀ TERRORISTICA IL COMUNICATO ATTENTATIVO ALLA VITA CIVILE- DEL GRUPPUSCOLO INDISCRIMINATO (CHE È E RIMANE NEL MIO CUORE ABISSALE E EGOISTICO) IN COORDINAZIONE CON GLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO -GRUPPO OCCULTO “FURIA DI LINCE” E GRUPPO INDISCRIMINATO TENDENTE AL SELVAGGIO!

CHE L’INDISCRIMINATO DIVENTI PIÙ GRUPPUSCOLI -PER LA DISTRUZIONE DELLA SOCIETÀ TECNO-MORALE E INDUSTRIALE!

(MÉXICO) DÉCIMO OCTAVO COMUNICADO DE ITS/GRUPÚSCULO INDISCRIMINADO

(MÉXICO) DÉCIMO OCTAVO COMUNICADO DE ITS/GRUPÚSCULO INDISCRIMINADO(PER TOR)

Reconocemos que será difícil entender el contenido de este comunicado para las personas que no tienen el conocimiento de lo que pasa en México actualmente, y sobre todo por la jerga que se emplea, aun así es importante visualizar íntegramente el contenido de este para darnos cuenta que la Mafia Eco-extremista sigue su curso, aliándose y conspirando con grupos que han dado mucho de qué hablar en este caso con el Grupúsculo Indiscriminado, y que a pesar de los obstáculos, los fieros individualistas de las sociedades secretas eco-extremistas y/o nihilistas terroristas tienden a más.

“Te persigo, buscas prestigio por eso ahora hablamos de explosivos. En las sombras surgen formas que asechan a tu espalda y te matan a cuchillo, o con bombas. Es invierno, la nieve borra mis huellas…provocas, te van a matar por bocas.”

Sr gris

Grupúsculo indiscriminado en coordinación con Individualistas Tendiendo a lo Salvaje, se responsabiliza de los siguientes atentados:

1.- miércoles 19 de octubre: abandonamos un artefacto incendiario en el transporte colectivo “COPESA”, corredor Cuemanco canal de Chalco-metro Barranca del Muerto. Desconocemos lo sucedido con dicho artefacto.

2.-jueves 19 de noviembre: abandonamos un sobre con carga explosiva, en la facultad de ciencias de la UNAM, el sobre no iba dirigido a ninguna persona, solo tenía la leyenda “ganador del premio iphone”. Esto para que cualquier persona lo tomara y al abrirlo, se llevara un bonito regalo explosivo.

3.- miércoles 23 de noviembre: abandonamos un artefacto explosivo en la facultad de filosofía y letras de la UNAM. Que esto sirva de advertencia a todos esos inútiles humanistas izquierdistas que escupen mierda de lo nuestro, que sepan que tenemos ojos y oídos en lugares hasta donde ni lo imaginan…

4.-jueves 24 de noviembre: volvimos a abandonar un artefacto incendiario en el mismo transporte público que en octubre.

Comunicado del Grupúsculo Indiscriminado

¡Y dale con atentar con el transporte público, el cual es usado por la pobre ciudadanía, por el pueblo trabajador! En el transporte que un “afín” puede usar. ¡SI! Y lo seguiremos haciendo, a nosotros no nos interesa quien sea el que usa el transporte público, precisamente por eso lo atacamos, para causar un daño, tanto a los pasajeros como a la infraestructura, que, cada día arrasa con la poca naturaleza que aún existe, si atacamos a las personas es porque son igual de responsables que el crecimiento urbano, talando árboles para edificar sus míseras casas de concreto, construyendo más carreteras y por ende, incorporando vehículos automotrices, para llegar a sus cómodas casas.

Continua a leggere “(MÉXICO) DÉCIMO OCTAVO COMUNICADO DE ITS/GRUPÚSCULO INDISCRIMINADO”

GRUTA-PELO TERRORISMO INDISCRIMINADO CONTRA O SISTEMA TECNO-INDUSTRIAL!

cattura

GRUTA-PELO TERRORISMO INDISCRIMINADO CONTRA O SISTEMA TECNO-INDUSTRIAL!

PRESENTIAMO CON GODIMENTO EGOISTICO UN NUOVO SITO E PROGETTO PER IL TERRORISMO INDISCRIMINATO (E SELETTIVO) CONTRO IL SISTEMA TECNO-INDUSTRIALE (E MORALE) DENOMINATO “GRUTA”!

QUESTO FA CAPIRE – CHE AL DÌ LÀ DELLE CRITICHE ETICO-UMANISTE DI PERSONAGGI CHE ASPETTANO IL “NATALE” PER DIVENTARE ANCORA PIÙ PROBI- LA COSPIRAZIONE AMORALE TERRORISTA NICHILISTA E ECO-ESTREMISTA È INTRINSECA- FATTA DI PAROLE E ATTI DI “SANGUE”- NON È UNA MODA – LO SCAMBIO DI MATERIALE E LE TRADUZIONI SONO “SENTITE” COME QUALCOSA DI ABISSALE- I COMUNICATI DEI GRUPPI TERRORISTI INDISCRIMINATI- SONO PUBBLICATI- PERCHÈ SPROFONDANO AL CENTRO DEL PROPRIO EGO- CHE GODE E RIDE APERTAMENTE – DEI FALLIMENTI DELL’UMANITÀ!

CHE LA COSPIRAZIONE INDISCRIMINATA E SELETTIVA ANNIENTI LA NENIA DELL’EGOISMO MORALE!

 

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 3

cues

PUBBLICO AFFINE NICHILISTICAMENTE IL TERZO NUMERO DI “CUADERNOS”- POSTO DAGLI AFFINI DI SANGUE DELLA “REVISTA REGRESIÓN” -IN CUI- È CONTENUTO MATERIALE AFFINE ECO-ESTREMISTA E NICHILISTA- COMPRESO L’ULTIMO TESTO “ASSASSINO” DELL’AFFINE NICHILISTA “ORKELESH”, QUELLO “CERBERIANO E DEMONIACO” DI UNO DEI COMPONENTI DEL GRUPPO TERRORISTICO “SETTA DEL NICHILISTICO MEMENTO MORI”, E L’AFFINE TRADUZIONE DI VIA NEGATIONIS -DELL’EDITORIALE DI CHIMALLITZLI SU REGRESIÓN N°5!

PER LA PROPAGANDA EGOICA E ESTREMISTA AMORALE CONTRO IL MONDO MORTO!

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 3

TERCERA ENTREGA DE “CUADERNOS” PARA DESCARGAR EN FORMATO PDF:

Continua a leggere “(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS N° 3”

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS #2

pores0

PUBBLICO  AFFINE E NICHILISTICO IL SECONDO NUMERO DI “CUADERNOS”- POSTO DAGLI AFFINI DI SANGUE DELLA “REVISTA REGRESIÓN” -IN CUI- È  CONTENUTO MATERIALE AFFINE ECO-ESTREMISTA E  NICHILISTA- COMPRESI GLI SCRITTI “ASSASSINI” DEL TERRORISTA NICHILISTA “ORKELESH”!

GLACIALE DESIDERIO DI ROTTURA E ANNIENTAMENTO CONTRO LE LEGGI ARTEFATTE E TECNO-MORALI!

(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS #2

PDF

porit2

Continua a leggere “(ES-EN-IT-PT) CUADERNOS #2”

CUADERNOS

pores

PUBBLICO CON EGOICA AFFINITÀ – IL NUOVO LAVORO EDITORIALE DEGLI AFFINI ECO-ESTREMISTI  DELLA “REVISTA REGRESIÓN”- CHE SI DIPANA ATTRAVERSO QUATTRO OPUSCOLI-IN CUI SONO CONTENUTI VARI SCRITTI E TRADUZIONI DI INDIVIDUI DELLA TENDENZA ECO-ESTREMISTA E NICHILISTA TERRORISTA!

CHE LE SPORE DEL TERRORISMO INDISCRIMINATO E SELETTIVO AVANZINO PER DISTRUGGERE I CODICI MORALI DELLA SOCIETÀ -MASSA!

CUADERNOS

PDF

“Cuadernos” es un nuevo proyecto editorial de la Revista Regresión, en el que se recopilan los textos que se encuentran desperdigados por diferentes blogs eco-extremistas y nihilistas terroristas.

Continua a leggere “CUADERNOS”

INDIVIDUALISTA, ¡ÁRMATE!

armate

UN INTERESSANTE TESTO -DA PARTE DEGLI AFFINI DI SANGUE “DELINCUENCIALES ECO-EXTREMISTAS”  E DELLA REVISTA REGRESIÓN N° 6 SULLE TECNICHE DELITTIVE E IL “SAPERE”-PER L’ATTACCO ARMATO-L’ATTENTATO TERRORISTA SELETTIVO VERSO IL PROPRIO OBIETTIVO EGOICO-LA DISTRUZIONE DELLA MORALE IN UN AZIONE- IL FLUSSO DI SANGUE CHE SCENDE E SI CONSUMA-COME SPERIMENTAZIONE “VIVA”-DENTRO L’INDIVIDUO CHE HA AGITO!

https://mega.nz/#!C5AFQRRY!2iYI3l_hglBV-pcEYewlO0Ehusw-lwF1ZunFScInPQk


armate2


Continua a leggere “INDIVIDUALISTA, ¡ÁRMATE!”

REVISTA REGRESIÓN N° 6

REGREZ

PUBBLICO -DAGLI AFFINI DI SANGUE ECO-ESTREMISTI- L’IMPORTANTE NUOVA USCITA DELLA REVISTA REGRESIÓN N° 6-DOVE È  ESPLETATO UN APPROFONDITO E CRIMINALE/TERRORISTA- PORSI DI TEMI SULL’ESTREMISMO- IN CONFLITTO ALLA PRESA DI PARTE UMANISTA DI QUESTO MONDO MORENTE E MORTO.

PER LA DISTRUZIONE DELL’UMANISMO! PER LO SRADICAMENTO DEL VALORE “EGUALE”!

PER IL TERRORISMO SELETTIVO E UNICO!

Contenido:

-Editorial, por el Grupo Editorial

-La Mujer-Luna en la sociedad Selk’nam, tomado de Karukinka: cuaderno Fueguino de 1973

-Suspiros, por Lunas de abril

-Tatuaje primitivo: Rescatándolo de la amnesia, por Xale

-Cronología Maldita, por el Grupo Archivíscico Öme

-Anarquistas Indiscriminados: Sacando del olvido a los anarquistas terroristas del siglo XIX, por Seminatore

-Trizas: Sobre Terrorismo Indiscriminado, por Nechayevshchina Ed., y traducido pr Místico y Maldito

-Trizas II: Sobre Terrorismo Indiscriminado, por Nechayevshchina Ed., y traducido por Místico y Maldito

-Las lecciones dejadas por el Estado Islámico antes de su colapso, por Ghoul

-Individualista, ¡Ármate!, por delincuenciales eco-extremistas

-Poemas: Cuchillos en la sombra, Sin temor y A los montes, por Lunas de abril

DESCARGA ACÁ:

https://mega.nz/#!C5AFQRRY!2iYI3l_hglBV-pcEYewlO0Ehusw-lwF1ZunFScInPQk